martedì 8 settembre 2015


L'amore è la rivolta contro lo strapotere egoistico del mondo, l'occulta strategia dell'io nella trascendente unione degli opposti si dissolve ricreando universi fondati sul pensiero ultraterreno.
La disgregazione della materia psichica segna il ritorno primitivo alla naturale capacità di amare, vivere, sognare che si rivela come luminosa espansione di un punto infinitesimale proiettato nello spazio viscerale del cuore. La fertile purezza rinnova la realtà umana elevandola alle regioni degli angeli, l'incarnazione terrena si unisce al principio Divino rivelando la bellezza dell'unità indivisibile


Nessun commento:

Posta un commento