venerdì 13 settembre 2013

 TEAM ABILITY


“TEAM ABILITY”, NEW ENTRY DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA, RISERVATO AGLI ATLETI DIVERSAMENTE ABILI, DEBUTTA SABATO AD ASTI IN UN MEETING DI ATLETICA LEGGERA SOTTO L’ EGIDA DELLA FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale).


 Gli atleti della La Marmora in gara sabato prossimo ad Asti


Sabato prossimo, 14 settembre, ad Asti v’ è il debutto agonistica della sezione ultima nata della Società biancoverde laniera, il “Team Ability La Marmora” affiliato alla FISDIR (Federazione Italiana Sport Diabilità Intellettiva Relazionale) riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico.
Una novità assoluta per Casa La Marmora che ha come obbiettivo quello di ufficializzare le attività delle persone “diverse”, da sempre accolte nei propri corsi “normali”, in modo tale da rendere possibile anche la partecipazione alle gare federali. E’ un obbiettivo ambizioso ma naturale per la Società, attenta a valorizzare educazione e sport nel percorso formativo di individuo e gruppo.
Sabato ad Asti ad un meeting di Atletica Leggera organizzato dalla GSH PEGASO ASTI parteciperanno i seguenti atleti lamarmorini nella categoria DIR A (Agonisti), Riccardo Bora (salto in lungo e lancio del giavellotto) e Nicole Orlando (100 mt e salto in lungo), mentre nella categoria DIR P (Promozionali) ci sara’ l’esordio di Elia Ferracin (60 mt e lancio del vortex).
Sempre nel mese di settembre, precisamente il 21 a Biella, organizzata dai Veterani dello sport vi sara’ la giornata “per non essere diversi” allo Stadio Pozzo La Marmora. Saranno di scena gli stessi atleti, con le stesse discipline, allenati dall’ istruttore Danilo Ramirez. Questa sarà anche la gara che chiuderà la stagione per l’atletica leggera.
Il 17 novembre invece è previsto un meeting di nuoto a Omegna organizzato dalla soc. GSH SEMPIONE. Per ora gli atleti sicuri sono Bora e Orlando ma è già previsto l’ inserimento di nuovi ragazzi …

Nessun commento:

Posta un commento