venerdì 1 luglio 2011

equilibrio

Camminerò su un filo invisibile, in equilibrio 
sulla bellezza e sulla ferocia del mondo, non avrò paura, non avrò timore nel guardare in 
basso, non sentirò vertigini, un passo avanti l'altro fino a raggiungere il centro del tuo cuore, quell'universo che da secoli mi attende

Nessun commento:

Posta un commento