mercoledì 16 giugno 2010

silent world

E sono silenzio, cammino in un luogo dove le acque e il cielo si toccano e si offrono i propri colori, il cuore ha il battito della terra e l'anima si nutre del resinoso aroma di un tempo antico, un albero mi parla della mia vita e di questo istante immenso

Nessun commento:

Posta un commento