venerdì 9 ottobre 2009

ALBERI

Alberi, alberi, la mia mente è albero, il mio cuore è albero e affonda le proprie radici in una terra fertile di memoria, alberi, alberi, io sono albero, io solo in mezzo a una brughiera dal profumo intenso d'autunno, contro i venti che vengono sibilanti portando con se i miei consumati colori, lasciandomi piegato ma integro nella mia corteccia che da sempre protegge il linfatico nutrimento dei pensieri più puri.

Nessun commento:

Posta un commento